Skip Navigation LinksHome > Editoriale Categoria > Editoriale Articolo

ricette semplici e sane da portare a scuola o al lavoro

Ricette semplici e sane da portare a scuola/lavoro.

Ammettiamolo: è facile fare gli chef quando siamo in ferie o non abbiamo esami universitari da preparare.
Quando riprende la routine di tutti i giorni ecco che finisce anche la nostra ambizione culinaria. In realtà si può mangiare sano e senza complicarci troppo la vita anche a scuola o al lavoro. Vediamo come.


Wrap di verdure.

Cospargiamo una piadina grande integrale con un po’ di hummus. Aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà, mezzo avocado a fettine e un po’ di foglie di spinaci. Come tocco finale, per fare il pieno di omega3, aggiungiamo dei semi misti e un po’ di mandorle tritate. Arrotoliamo la nostra piadina chiudendo prima due lembi, così da non far uscire il suo interno, e tagliamola a metà per poterla mangiare più facilmente in un secondo momento.

Pasta al pesto, rucola e pomodorini.

Per una preparazione veloce (pesto per 4 persone): mettiamo 15 gr di basilico, un cubetto di ghiaccio, mezzo bicchiere d’olio e 1 fettina aglio in una ciotola e iniziamo a passarli con il frullatore a immersione. Il ghiaccio serve a fare in modo che il basilico mantenga il suo colore verde brillante a lungo. Aggiungiamo 1 cucchiaio di lievito alimentare, 2 cucchiai di pinoli e frulliamo nuovamente. Aggiustiamo di sale. Non resta che cuocere la pasta, scolarla e condirla con il pesto, della rucola e dei pomodorini freschi tagliati a metà.

Avena con zucca e lenticchie.

Cuociamo l’avena per il tempo indicato sulla confezione, come se fosse pasta. Scoliamola e teniamola da parte. Tagliamo qualche fetta di zucca mantovana e cuociamola al vapore per 15-20 minuti. Aspettiamo che si raffreddi e tagliamola a cubetti. Scaldiamo un filo d’olio in padella con uno spicchio d’aglio e due foglioline salvia. Aggiungiamo l'avena, la zucca a cubetti, una manciata di foglie di spinaci, una di lenticchie e le noci. Mescoliamo delicatamente per 2 o 3 minuti e regoliamo di sale.

E voi? Cosa vi cucinate per la pausa pranzo? Condividete con noi le vostre ricette!